Nicola entra nell’Axon Seven Team

Comunichiamo ufficialmente l’accordo tra il nostro Nicola e Axon Seven Team.

Team già conosciuto nelle passate stagioni del CIV, Nicola correrà con loro nella National Trophy 600 per le restanti gare del 2021, in sella alla Yamaha R6.

La National Trophy 600 si svolge all’interno del Campionato Italiano Velocità e si compone di due categorie con classifiche separate: SuperSport600, la categoria in cui concorrerà Nik, e BigSport, per le moto con cilindrata maggiore. Il format di questa competizione prevede due turni di prove libere al venerdì, due qualifiche al sabato e una gara singola la domenica; ad eccezion fatta per quanto riguarda il weekend di Vallelunga, ultima data del calendario, dove è prevista una gara doppia.

“Sono molto contento di aver trovato l’accordo con l’Axon Seven Team per finire il campionato e continuare il mio percorso di conoscenza della moto e della nuova categoria. Non è stato un inizio di stagione facile, ma sarà bello tornare in moto a Misano dopo diversi mesi. Non vedo l’ora! Ringrazio molto la squadra per questa possibilità e tutti i miei sponsor!

Le gare saranno trasmesse in diretta sulla piattaforma Eleven Sport, su Facebook e sul canale 228 di Sky.

Il CIV 2021 è iniziato

Primo weekend di nuove esperienze nella SS600 per Nik sul circuito del Mugello.

Questa per il nostro Nicola è stata la seconda occasione di correre con la nuova moto sul circuito del Mugello, preceduta solamente dai test di inizio anno. Le ottime prove di qualifiche nella nuova categoria gli hanno permesso di stampare un tempo di 1’56.440, piazzandolo 23esimo sulla griglia di partenza.

Nel finale delle qualifiche accade l’imprevisto: una caduta a quasi 190 km/h, alla curva Biondetti 1, costringe Nicola a saltare la prima gara stagionale. Recupera il giorno seguente con la Gara 2, chiudendo la sua gara d’esordio in 21esima posizione.

“Il primo weekend stagionale è partito molto bene sono andato da subito forte con ottimi tempi. Peccato per la brutta caduta che mi ha fatto perdere la Gara 1 e un po’ di fiducia con la moto. In ogni caso in Gara 2, dopo una partenza non al top, ho cercato di recuperare il più possibile e anche di riprendere feeling con la moto. Tutto sommato sono contento del primo weekend di esperienze.”

“Ora cerchiamo di recuperare al 100% in tempo per Misano! Un grazie per il sostegno a tutto il team e gli sponsor.”