Velocità massima a Vallelunga

Finale di stagione col botto per Nicola Settimo che porta a casa bene 9 punti ed il giro record della gara di 1’49.787.

In questo weekend a Vallelunga il pilota del team Prodina Ircos Kawasaki ha concluso al 9° posto in Gara 1 e al 7° in Gara 2. Purtroppo, per uscita sul verde della pista, gli sono stati assegnati 2 secondi di penalità in entrambe le gare. Questo ha fatto sì che il pilota padovano venisse retrocesso rispettivamente all’11° e al 10° posto. Settimo ha concluso al 13° posto nella classica generale del Campionato Italiano Velocità 2019, a pochi punti dalla Top 10.

“E ora di tirare le somme” ci racconta Nicola a fine di questa stagione. “Venivo da due stagioni veramente difficili mentre quest’anno per me è stato un anno molto importante per la mia determinazione e crescita. Ogni gara lottavo costantemente per le prime 10 posizioni e ho fatto molte gare con i primi. Sono molto contento di come sia andata la stagione, perché ogni gara ho preso punti. Peccato solo per quei 4 zeri dovute alle cadute e qualche mio errore.”

Parlando dell’ultimo turno: “Questo ultimo weekend è andato molto bene. Al giovedì ho faticato un po’ perché la pista non la conoscevo bene, ma con la squadra abbiamo fatto un gran lavoro e siamo arrivati alle due gare più pronti che mai. Sono partito indietro in entrambe le gare, ma sono sempre riuscito a portarmi tra i primi 10. Inoltre in Gara 2 ho fatto il record della pista in gara, avendo il passo dei primi. Peccato che al primo giro sia caduto un altro pilota e mi ha fatto perdere quei 4 secondi che ho avuto di distacco dal secondo giro. Diventati poi 7 a causa della penalità nel 12° giro.”

“Alla fine sono davvero contento di come sia andata la stagione sempre più in crescita. Per questo ringrazio molto la mia squadra Prodina Ircos Kawasaki, il mio meccanico capotecnico, tutti i miei sponsor che senza di loro non sarei qui, la mia famiglia e tutti i miei sostenitori. Ora al lavoro per la nuova stagione!”