Cambio di assetto decisivo, “Lavoro importante del team”

Grazie ad un tempo importante (2’15.324) dovuto ad un netto miglioramento, Nicola Settimo partirà ad Imola dalla 28esima posizione in griglia.”Io e il mio coach – rivela il pilota padovano – insieme al prezioso lavoro del team abbiamo applicato delle migliorie alla moto che hanno permesso di centrare un buon tempo. Mi sono trovato immediatamente bene con il nuovo assetto delle qualifiche e sono riuscito anche ad essere più pulito nelle traiettorie in pista. Sono contento di come è andata la Superpole – conclude soddisfatto – e spero domani di svolgere una bella gara”. Appuntamento a domenica 14 maggio alle ore 14.20 con il Gp d’Italia in diretta su Italia 2.