Aragon, lezione importante per il futuro

L’esordio nel Campionato Mondiale Supersport 300 non è andato come previsto per Nicola Settimo. L’impatto con questa nuova categoria è stato duro, in quanto non sono bastate le due prove libere del venerdì per accedere alle qualifiche del sabato. “Si è concluso il mio primo emozionante week-end di campionato mondiale WSSP300 nel meraviglioso circuito di Aragon. Ho incontrato piloti già navigati e team ufficiali molto esperti per quanto riguarda preparazione e strategie di gara. Purtroppo nelle Fp1 e Fp2 di venerdi, per soli 2 decimi, non mi sono aggiudicato la partenza alla Superpole1 e di conseguenza al Gp della domenica. Molteplici i fattori: per noi è tutto un mondo nuovo da scoprire e la poca esperienza maturata con la Yamaha R3 non mi hanno permesso di spingere da subito, ma non importa. Ho portato a casa molte informazioni per il prossimo appuntamento di fine mese il 30 aprile ad Assen. Dobbiamo ora lavorare tanto, fare tesoro di quanto accaduto e sicuramente potremo dire la nostra in stagione”.